BIO

I CO2 nascono nell’agosto del 2009 con una formazione iniziale di 3 elementi, Riccardo Rinaldi alla chitarra, Daniele Padovano alla tastiera e Fabio Lorenzini alla chitarra solista. Non avendo un posto dove suonare i 3 cercarono e trovarono nella cantina del loro futuro batterista Riccardo Conti il luogo ideale. Successivamente si unirono un bassista ed una cantante. Con questa formazione i CO2 (che allora erano noti come i Tornado) parteciparono all’edizione 2010 di PNSR posizionandosi positivamente per essere la loro prima esibizione. Successivamente bassista e cantante lasciarono i Tornado per motivi personali e allora con l’avvicinarsi dell’edizione 2011 di PNSR i CO2 trovarono in Edoardo Piazzolla (attuale cantante e bassista) la migliore alternativa. Il loro concerto fu fissato due settimane dopo l’arrivo di Edoardo e quindi quell’esibizione fu abbastanza deludente ma non abbastanza da scoraggiarli. Con un ritrovato entusiasmo, una carica strepitosa e pezzi nuovi, i CO2 proseguirono nel conoscersi meglio arrivando a fare il loro primo EP da 7 pezzi chiamato Tripoli. Proprio la canzone che da il nome all’album viene usata dai CO2 come cavallo di battaglia. Dopo l’esibizione alle Officine Verdi Tonolli i CO2 riscuotono un gran successo e da quel concerto in avanti un gran pubblico li segue e li sostiene in ogni occasione. Con l’assenza del tastierista partito per 6 mesi per la Nuova Zelanda i CO2 affrontano e superano le fasi iniziali dei concorsi EMERGENZA e LO SWITCH superando ottime band. Sempre nuovi pezzi si aggiungevano al loro repertorio, brani che col crescere dell’intesa continuarono a diventare sempre più completi e soddisfacenti. A Gennaio Daniele torna e porta i CO2 a vincere il loro primo concorso GRUUDSTOCK che li vede protagonisti di un’esibizione sfavillante. Il pubblico cresce e l’entusiasmo aumenta, i CO2 nonostante l’eliminazione dallo SWITCH non si scompongono e anzi vincono la 6^ edizione del concorso FAANTASTICO. La consapevolezza nei loro mezzi aumenta e l’onda crescente dell’entusiasmo da parte del loro pubblico li porta alla finale regionale di EMERGENZA con il miglior risultato in tutto il Piemonte.

Di fatto il genere suonato dai CO2 si può classificare come Pop Rock, decidono di scrivere i testi in italiano perché vogliono che il pubblico capisca istantaneamente il messaggio  del brano e con maggior facilità. Proprio sui testi fanno affidamento, essi si possono considerare vero punto di forza del gruppo, semplici e diretti. Non da meno la musica, sempre compatta e in alcuni punti potente, ogni cosa è al suo posto,  caratterizzato inoltre da un pizzico di elettronica. I CO2 riescono sempre nel loro obiettivo: trasmettere il proprio messaggio con le loro canzoni, questo è facilitato dalla semplicità dei propri testi e dalla bellezza della musica che in qualsiasi punto del brano non va mai fuori dal coro.